Home Camera Matrimoniale

Camera Matrimoniale

camere matrimoniali

Solitamente quando si pensa ad una camera da letto si pensa a quella matrimoniale; si tratta senza ombra di dubbio della stanza più intima e personale di tutta la casa, il cui arredamento non va assolutamente trascurato pensando che tanto i nostri ospiti non lo vedranno, anzi andrà curato nel minimo dettaglio proprio perché deve risultare un ambiente conciliante ed accogliente, in cui trascorrere momenti di relax piacevoli e sereni e sonni tranquilli.

camera da letto matrimonialeNel momento in cui ci si accinge ad arredare la propria camera alcuni elementi risultano davvero indispensabili: il letto ovviamente è il perno attorno a cui ruota ogni stanza da letto, ma è bene ricordare che va valutata attentamente ogni sua componente, non solo la struttura che ne caratterizza l’estetica, ma anche e soprattutto la rete, il materasso, il guanciale, nonché la biancheria, sono tutti elementi che avranno una loro importanza. Altri arredi essenziali sono i comodini, il guardaroba (che può essere il classico armadio, oppure una stanza appositamente destinata ad accogliere i nostri abiti, le nostre scarpe ed i nostri accessori) ed un mobile con cassetti che potrà essere una cassettiera, un comò o un settimanale, in base ai propri gusti e al punto in cui andrà posizionato.

A seconda poi che la camera venga adibita a funzioni differenti dal solo dormire, potranno trovarvi posto anche altri elementi, come una scrivania, delle sedute per un angolo lettura, degli attrezzi da palestra e quant’altro (il tutto sempre in base alle proprie esigenze ed alle dimensioni del locale a propria disposizione, anche perché le stanze da letto moderne sono davvero contenute e non lasciano grande spazio alla fantasia!). Le possibilità per arredare la propria camera da letto sono essenzialmente due: la prima è forse quella più usuale e prevede di acquistare tutti i mobili della stanza, dal letto ai comodini, dall’armadcamera da letto matrimonialeio sino alla cassettiera, il tutto in coordinato, ovvero scegliendo una tra le infinite combinazioni che vengono proposte in tutti i negozi d’arredo, dai più grandi a i più piccoli e che molte volte permettono anche notevoli risparmi, non solo di tempo ma anche di denaro. La seconda opzione è quella prevede di comprare singolarmente ogni elemento che andrà a comporre la nostra camera, potendo optare anche per arredi assolutamente diversi tra di loro sia per quel che riguarda lo stile, ma anche i materiali e i colori: si tratta sicuramente di una via più difficile da percorrere rispetto alla precedente, poichè non solo richiede più tempo, ma necessita anche uno studio attento ed accurato di ogni particolare e indubbiamente di buon gusto; il risultato però, se ben congeniato, potrà risultare davvero bello, originale ed assolutamente adatto alle nostre esigenze.

Vi sono poi tutti quegli accessori, definiti complementi d’arredo, dalle tende ai tappeti, dallo specchio ai quadri, che andranno scelti con altrettanta cura rispetto ai mobili poiché rivestono una grande importanza estetica e permettono di personalizzare l’ambiente, rispecchiando il carattere degli occupanti. Non solo la scelta del tipo di arredamento, ma anche la sua distribuzione nello spazio risulta fondamentale affinchè tutto sia piacevole, ben congeniato e fruibile; inoltre anche luci e colori sono elementi determinanti per ottenere l’atmosfera perfetta in una camera da letto e vanno valutati attentamente.

Immagini tratte da: www.notteidea.com

Sara Raggi

Ti è piaciuto l'articolo o hai dei suggerimenti da fare?

comments powered by Disqus